Crea sito

UltimoHotel - Tra Viaggio & Beat Generation

#SoundsOfBerkeley, quando il paesaggio diventa Sonoro

SoundsOfBerkeley

Fermatevi un attimo a pensare alla vostra città. Che cosa la caratterizza? Strade, persone, luoghi, clima.

Sono numerosi i modi per descrivere un luogo, pochi i metodi davvero capaci di dargli una impronta originale.

Immagini, video, mappe sono solo alcuni dei media usati per descrivere tutto ciò.

Sembra quasi che le città abbiano solo occhi per vedere, ma nulla per farsi sentire.

Insieme ad alcuni amici, stiamo sperimentando quello che in termini tecnici si chiama “SoundMap“. Abbiamo deciso di dare voce alla città, di ascoltarla.

Come? 

Vogliamo realizzare le mappature sonore di alcune città, ascoltandole e registrandole nei punti più importanti dal punto di vista urbano o di ricchezza dei suoni.

E siamo partiti dagli USA, dalla città di Berkeley. Julian Scordato, compositore ed esperto di paesaggi sonori, uno dei fondatori del gruppo DigitalEnsemble, descrive così il progetto:

Sounds of Berkeley is a nonprofit project that wants to collect and share a wide range of sounds (urban sounds, street music, voices and many others) which belong to the soundscape of Berkeley, California. The soundscape is the result of a series of ever-changing events and every sound map cannot be considered as ultimate, that is why we offer you the opportunity to be part of the project by contributing to the map. The aim is to create an online archive of field recordings that can be used for various purposes: listening, processing and artistic practices. The content of the archive is released under a Creative Commons Attribution-NonCommercial 4.0 International License.

I contenuti vengono via via registrati dal gruppo e poi caricati sul sito raggiungibile all’indirizzo http://soundsofberkeley.altervista.org realizzando così una vera mappatura sonora della città fruibile gratuitamente e su ogni dispositivo mobile.

Chi avesse altro materiale audio, può inviarlo tramite il sito e contribuire ad arricchire la mappatura sonora.

Godetevi i suoni, ascoltateli nel silenzio della vostra stanza e…vi sembrerà di viaggiare, stando seduti sul divano di casa!

Buon ascolto…e se volete, fateci sapere che cosa ne pensate! 😉

Print Friendly
About the author

Un ragazzo come tanti. Con i suoi pregi e difetti, e con una voglia matta di vedere il mondo in ogni angolo possibile. Uno che quando passa vicino ad una stazione, sente il dolce profumo della libertà. Amo quella sensazione che si prova, quando i chilometri passano veloci, e sai che ciò che conta è andare avanti, proseguire, verso la meta momentanea. Prima di ripartire per la prossima.

Leave a Reply


*

Creare blog